Cucire è un’attività impegnativa ma ti può regalare davvero moltissime soddisfazioni e tanti vantaggi.

Per iniziare ti serve una macchina da cucire, anche usata, un po’ di tempo libero e qualcuno che ti insegni.  Se non hai una mamma, una nonna o una parente che può farlo, troverai tanti corsi di cucito, anche per principianti, che ti permetteranno di scoprire come è bello poter realizzare qualcosa con le proprie mani. Scopri i 10 motivi per cui dovresti incominciare a cucire i tuoi vestiti:

  1. Cucire è eco-friendly

Cucire da sola i tuoi abiti ti permette di scegliere tessuti naturali, quelli di coltivazione biologica oppure da riciclare da vecchi scampoli di tessuto. È un’attività quindi amica dell’ambiente.

  1. Cucire allontana lo stress

Come molte attività manuali, anche il cucito permette di distendere la mente e di rilassarsi. Cucire ti permette di sviluppare la lucidità, la concentrazione, la pazienza, dedicando del tempo a te stessa e ricaricando le tue energie sia fisiche che mentali. Il semplice fatto di toccare gli abiti, di maneggiarli e di poterne sentire la consistenza, è un potente metodo antistress che aiuta a rilasciare gli ormoni della felicità e del benessere.

  1. Cucire è un’attività low cost

Cucire da sola i tuoi abiti ti permette sia di modificare e di rinfrescare quelli che hai in guardaroba, sia di recuperare stoffe e tessuti dando loro nuova vita e creando abiti e corredi da zero. Per questo motivo è un’attività che ti permette di risparmiare davvero molti soldi. ​ Realizzando i tuoi abiti da sola non avrai bisogno di spendere tanti soldi per seguire le ultime mode del momento, perché potrai creare il tuo stile risparmiando un bel po’.

  1. Cucire ti rende autonoma

Se impari a cucire i tuoi abiti, anche quelli dei tuoi figli, potrai fare tutto da sola in ogni momento e in ogni situazione, senza dover essere costretto a chiedere a tua suocera, tua mamma, oppure a qualche amica che se la cava meglio di te. Potrai quindi indossare, ad esempio, subito quei pantaloni che hai appena comprato ma che sono un po’ lunghi, oppure preparare in un attimo il vestito di carnevale della tua bimba.

  1. Cucire può diventare un lavoro​

Se davvero ti piace cucire, puoi anche pensare di trasformare questa tua passione in un lavoro. Potrai scegliere quindi come e dove pubblicizzare le tue creazioni, ad esempio tramite​ dei negozi online​ o con degli annunci, e ben presto potresti scoprire che è bello guadagnare con le tue creazioni.

  1. Cucire ti permette di essere originale

La possibilità di scegliere le stoffe, la forma, i colori e le tipologie di abito di premettere creare dei vestiti che sono tuoi,  non c’è niente di più personalizzato e originale.  Inoltre potrai applicare ai tuoi vestiti delle etichette personalizzate. Scoprile qui https://etichettanome.it/etichette-tessute/testo-e-simbolo

  1. Cucire ti dà autostima

La soddisfazione di creare qualcosa con le proprie mani e davvero incredibile. Potrei dimostrare a te stessa che puoi fare quello che vuoi, semplicemente iniziando dal cucito. ​

  1. Cucire è un’attività versatile

Imparando a cucire, non realizzerai soltanto vestiti ma potrai decorare tessuti e le stoffe della tua casa, ad esempio i copricuscini, federe,  tende e i copridivani.

  1. Cucire fa bene alla salute

Cucire è un’attività rilassante, che facilita la concentrazione, ed ha effetti positivi sulla salute. Ad esempio, regola la pressione, è il sistema cardiocircolatorio perché è un’attività ripetuta e che infonde tranquillità.

  1. Cucire è utile quando sei fuori casa​

Già il semplice fatto di sapere rifinire un orlo, o di attaccare un bottone che si è staccato, ti permette di sistemare al volo i tuoi abiti o quelli degli altri quando sei in giro, ad esempio in vacanza. Davvero utile! ​

Photo by Kris Atomic on Unsplash Kris Atomic

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!