L’estate, con il suo caldo, tra piscine affollate e spiagge piene di bagnanti, mette tutti a rischio di nuove malattie infettive, prime tra tante le verruche. D’altronde, la bella stagione si sa favorisce la moltiplicazione dei batteri, soprattutto dove c’è tanta gente. Ma non è solo la presenza di un numero elevato di persone che mette a rischio la nostra salute perché i nemici in agguato sono tanti. Sbalzi di temperatura, esposizione alle correnti, cibi assunti velocemente, bevande fredde. E, soprattutto, il passaggio repentino da una vita sedentaria a quella frenetica dell’estate. Insomma il corpo si trova improvvisamente a dover affrontare uno stress imprevisto che gli può procurare i malesseri più diversi. Così va incontro alle infiammazioni alla gola, ai problemi di digestione, alle infezioni alla vescica, nonché ad altri malanni di varia natura tra cui herpes, funghi e verruche.

Sport e piscina: ambienti a rischio verruche

Ma lo sport in generale e in particolar modo la piscina favoriscono l’insorgere delle verruche. Tuttavia il rischio non è alto solo in piscina, perché anche l’erba dei campi di calcetto spesso in materiale sintetico tra polvere, sudore, scarpe sporche e cattiva pulizia diventa un ambiente molto favorevole allo sviluppo dei batteri. Tuttavia il punto più pericoloso si rivela senza dubbio l’angolo delle docce e degli spogliatoi. Un luogo dove, tra piedi nudi, pelle scoperta, muffe alle pareti meno esposte e grate quasi sempre ai limiti della decenza, i batteri, insieme a funghi e virus, hanno la meglio sulle difese immunitarie. E così si diffondono malattie infettive come l’herpes, le micosi, le terribili verruche.

Come prevenire e curare le malattie infettive

Per prevenire le malattie infettive la regola d’oro è certamente una pulizia costante ed accurata soprattutto di mani e piedi. È molto importante anche fare attenzione alle condizioni igieniche dei luoghi che si frequentano ed evitare quelli che già ad un primo sguardo danno il senso dell’abbandono e dell’incuria. Poi occorre lavarsi accuratamente con un sapone dal Ph leggermente acido, usare ciabatte, sia nelle docce pubbliche che ai bordi della piscina, e pulire gli asciugamani con un disinfettante leggero. Tuttavia ci sono virus molto insidiosi, come il papilloma, che portano allo spuntare delle verruche. Curare le verruche però non è impossibile perché esistono in commercio dei prodotti sotto forma di unguento come la crema per verruche del brand Trosyd, che sfruttano trattamenti crioterapici.

Godersi l’estate grazie alla prevenzione

Quindi, anche d’estate, sport e divertimento possono essere vissuti senza timore grazie alla presenza di una serie di prodotti che curano alcune delle insidie del caldo. Calcetto, bagni in piscina, ogni attività ludica diventa possibile senza la paura di un’infezione che rovini le nostre vacanze.

Autore

Avete presente quando indossate quei leggins dal fit perfetto? GoWoman nasce per questo: trovare il proprio fit perfetto. Siete poi liberi di chiamarla dimensione interiore, luogo dove gettare le maschere ed essere se stessi. Ma il punto è un altro: costruire un blogzine dove gli utenti si sentano a proprio agio come quando mettono il loro paio di pantaloni preferito.