Qualche settimana fa ho partecipato ad un corso di stile e immagine: dopo averci illustrato brevemente l’evoluzione della moda per comprendere le tappe principali che ci hanno portato alle tendenze correnti siamo giunti alla parte sicuramente più rivelatrice: ovvero quella circa il look di noi donne, piccoli consigli di stile.

Ciò che è emerso è che spesso tendiamo a non valorizzarci e a non sfruttare il nostro potenziale massimo. Questo,pero, accade involontariamente in quanto non sappiamo quali colori, quali tessuti, o quali forme ci donano di più; a ciò si aggiunge il fatto che spesso nemmeno utilizziamo il fondotinta del colore corretto, la tinta per capelli adatta,in grado di donare luce al viso, o un trucco che dia al nostro sguardo da cerbiatte giustizia!

Dal punto di vista pratico ecco alcuni consigli di stile interessanti:

Una persona “piccola” sia di statura sia di corporatura, pensate per esempio a Eva Longoria, dovrà indossare abiti o gonne dritte, ma non capi molto ampi e borse grandi;
Mentre ad una persona molto alta invece, come Uma Thurman, doneranno pantaloni a palazzo, ma non a vita alta perché accentuerebbero ancor di più la gamba “lunga”.

Infine coloro che sono più formose, dalle tipiche forme mediterranee,non dovrebbero indossare tutto ciò che ha una forma tondeggiante  e dovrebbero preferire le gonne ai pantaloni.

Dunque è davvero facile: mediante qualche piccolo accorgimento potremmo essere ancora più splendenti e dare davvero il massimo di noi stesse, mascherando i difetti che non ci piacciono e valorizzando invece le  forme (anche se quasi inesistenti,come nel mio caso!).

written by Eleonora Milano

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!

Scrivi un commento