Piccolo o grande, il balcone è un’oasi di benessere dove trascorrere un po’ di tempo in assoluto relax senza dover uscire di casa. Ma come arredarlo?

Arredare il balcone di casa è un appuntamento stimolante per chi desidera espandere l’abitabilità della propria dimora. Basta infatti un po’ di gusto e fantasia per trasformarlo in uno spazio in più della casa tutto da vivere dove godere pienamente nei momenti di relax.

Quali sono le attività che vi interessa praticare all’ aperto? Quali passioni vorrete dare sfogo in questo spazio unico? Prima di iniziare ad arredarlo è bene chiedersi come sfruttare questo spazio e preparare i disegni per l’organizzazione con le soluzioni migliori che fanno al caso vostro.

Potreste creare un piccolo orto, un salottino o angolo barbecue. Non ponete limiti alla vostra fantasia ma ricordatevi che prima di decidere come arredare il balcone di casa è cosa buona e giusta documentarsi sulle prescrizioni del regolamento condominiale.

Arredare il balcone di piccole dimensioni

La prima cosa da fare per arredare balcone di piccole dimensioni è studiare soluzioni che permettano di sfruttare al massimo tutto lo spazio che si ha a disposizione, utilizzando ogni superficie disponibile come pareti e inferriate.

Importante scegliere complementi d’ arredo indispensabili ma soprattutto compatti e funzionali con delle soluzioni salva spazio come tavolo e sedie richiudibili. Non dimenticate di abbellire il balcone con delle pareti verdi o comunemente chiamati  “giardini verticali”,  che avranno l’obiettivo di dare vita a piccoli spazi naturali all’interno dei vostri balconi.

Se siete amanti del fai da te potrebbe essere interessante introdurre materiali di recupero come barattoli di metallo per fiori e piante o riutilizzare vecchi bancali ( dopo essere stati accuratamente trattati )  dove creare un piccolo orto verticale e un comodo divano o una poltrona. A un costo ridotto potrete arredare con gusto e originalità il vostro balcone.

Ricordatevi: l modo più veloce per arredare un balcone è quello di aggiungere piante ad arbusto o fiori dai colori accesi che crescono rapidamente e producano fiori appariscenti ogni anno. Anche il balcone piccolo può facilmente trasformarsi in una mini oasi green.

Arredare il balcone di grandi dimensioni o terrazzo

Per arredare il balcone di grandi dimensioni la parola d’ordine è: sbizzarritevi. Chi ha un balcone grande o di medie dimensioni, potrà scatenarsi ospitando gli elementi più disparati.

Da non dimenticare un tavolo adeguato alle dimensioni del balcone ed un ombrellone per ripararsi duranti le giornate di sole creando così una zona ombreggiata.  Su un balcone o un terrazzo che si rispetti non possono di certo mancare un comodo divanetto ed un tavolino per una rilassante pausa caffè e perchè no, un mini bar per servire una fresca bevanda agli amici.

Insomma c’è da prendere in considerazione un gran numero di elementi d’arredo dall’ intrinseca funzionalità, come una cassa panca, un barbecue, fioriere, fontane e doccette per rinfrescarsi o un piccolo impianto fotovoltaico da balcone… A voi l’imbarazzo della scelta e se l’indecisione non vi abbandona vi suggerisco LionsHome, dove potrete facilmente trovare nuove idee di design, casa, giardino, fai da te e molto altro ancora.

Attentione: Per arredare il balcone di grandi dimensioni è importante organizzare al meglio lo spazio all’ aperto così da facilitare la sua manutenzione. Non ditemi che non vi ho avvertito.

 

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!