Bayer sostiene le donne nella ricerca dell’ equilibrio nella propria igiene intima attraverso l’autodiagnosi con Gyno-canestest.

Per presentare i suoi nuovi prodotti, il leader mondiale Bayer ha organizzato un’ evento abbastanza fuori dal comune. Una lezione di Yoga che precedeva l’introduzione ad alcune innovazioni per quanto riguarda l’ igiene intima femminile. Sorge spontanea una domanda: Ma lo
yoga cosa c’entra?

Creare armonia con tutte le sfere dell’esistenza: corpo fisico, mente e spirito per condurre una vita serena e positiva. Cosi come lo Yoga ripone grande attenzione sulla conoscenza di se stessi, Bayer vuole fornirci soluzioni efficaci per prendere in controllo e migliorare la qualità di vita delle donne.

Causa di disagio ma soprattutto di fastidio che condizionano la vita delle donne possono essere prurito intimo, odore e perdite.

Per far luce sulla natura dei fastidi intimi femminili, Bayer ha presentato alcuni prodotti innovativi che offrono la possibilità di diagnosticare da sole, in modo facile, le cause del proprio problema.

Una conquista tecnologica a portata di tutte le donne grazie a Gino-Canestest, un semplice tampone che aiuta a scoprire la causa cosi da poter scegliere il trattamento più adatto. Uno strumento utile per inquadrare il problema e aver un auto-analisi attendibile in 10 secondi.

bayer igiene intima

Come si usa?
1. Estrai il tampone dalla busta.
2. Inserisci il tampone nella vagina, come un normale assorbente interno.
3. Ruotalo leggermente più volte, in modo da raccogliere le secrezioni vaginali e rimuovilo.

Come mi accorgo dell’ infezione?
Dopo 10 secondi la punta potrà cambiare colore:
Verd/blu il ph è elevato e potrebbe essere in corso una vaginosi batterica o infezione da
Tricomanas.
Colore invariato il pH è nella norma. Se presenta prurito è in atto una candidosi che si può risolvere con crema antibiotica come Gyno-Canasten crema vaginale.

Il tampone agisce andando a rilevare il pH vaginale con una precisione del 90%. Con un cambio colore in soli 10 secondi possiamo riprendere il controllo della nostra salute.

La prevenzione e l’adozione di una corretta igiene rappresentano però le prime azioni da implementare nella vita quotidiana, fondamentale per mantenere il nostro fisico in uno stato di costante benessere .

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!

18 Commenti

  1. Purtroppo è un problema di noi donne da secoli meno male che ci sono rimedi efficaci e che risolvono.

    Avere un test immediato che puoi fare a casa senza aspettare le visite ginecologiche .evviva la bayer!!!!

  2. Bella trovata, e a dirla tutta mi piace proprio l’idea dello yoga in questo contesto! Ho sentito parlare di Bayer ma per il momento non ho acquistato nulla

  3. Il Gino-Canestest è davvero uno strumento utile per inquadrare il problema e aver un auto-analisi attendibile in 10 secondi perchè non c’è nulla di peggio del cattivo odore intimo e del prurito…mi sembra un’ottima trovata quella della bayer

  4. Trovo questo prodotto molto utile per noi donne! Interessante davvero questo tuo articolo e grazie per i dettagli e le informazioni sul suo utilizzo!

  5. questo tampone che ci da la possibilita’ di capire bene e da sole il problema intimo mi piace molto perche’ delle volte capita di stare male nei week end e non sapere cosa fare devo acquistarlo e tenere sempre in bagno per ogni evenienza

  6. un prodotto davvero utilissimo per noi donne, bellissimo il tuo articolo mi ha molto affascinata

  7. Un’iniziativa interessante, vicina a noi donne e ai nostri problemi più…intimi. Conosco il prodotto e la sua efficacia.

Scrivi un commento