Credo sempre più che il 2018 sarà un anno indimenticabile e ne ho avuto prova partecipando all’evento più sensazionale del mondo della bellezza: il Cosmoprof Worldwide Bologna, un’esperienza eccezionale e ultrasensoriale senza eguali.

Il Cosmoprof è il mezzo che ti permette di essere spettatore del più grande panorama delle più svariate  e innovative tendenze della cosmesi e del beauty.  Questo evento ha permesso a me, comune mortale, di conoscere l’ambiente più intimo e segreto del mondo della bellezza. Appena entrata ero un po scettica sull’utilità di tale settore (chi come me non ha mai impiegato troppo tempo per se stesso può capirmi), ma appena uscita mi sono accorta di avere una concezione del tutto diversa rispetto a quella iniziale. E’ un vero e proprio viaggio nel mondo del beauty e in quanto tale non è mai fine a se stesso. Sì perchè ogni viaggio ti permette di guardare una porzione di mondo da un’altra prospettiva e di certo posso assicurare che il Cosmoprof Worldwide ti mostra un ventaglio di prospettive mai conosciute prima.

Il Cosmoprof Bologna 2018 è stato capace di offrire spettacolari novità: dall’emergere di un nuovo tipo di pubblico, ossia quello maschile, con un’innovativa cultura della barba vista come una vera e propria opera d’arte; dal’estendersi di prodotti color sorcery capaci di cambiare colore una volta applicati sulla pelle; alla diffusione di un beauty ecosostenibile con l’utilizzo di creme, trucchi, prodotti per capelli derivati dal thè, dalla crusca di riso, dal melograno, dai vinaccioli.cosmoprof Worldwide Bologna

Si tratta di un mondo in cui i veri protagonisti sono i Millennials, ragazzi che esprimono al meglio professionalità e passione, passione che come un fiume nasce tra i produttori per sfociare direttamente ai consumatori finali. Tale passione è percepibile dalla dedizione e dalla cura che gli esponenti assumono quando parlano con te cliente, cercando in pochi minuti di farti provare con mano i benefici propri dei loro prodotti. Secondo il mio modesto parere siamo la generazione che dopo tanti sacrifici, non solo accademici ma anche professionali, vince ogni barriera.

esperienza cosmoprof Worldwide Bologna 2018

Da questa esperienza ho capito che anche se stiamo vivendo un periodo pieno di ostacoli, siamo capaci di migliorare costantemente non solo noi stessi ma anche il mondo che ci circonda. Un mondo che non conosce confini, un mondo in cui l’altro è una risorsa da cui possiamo trarre stimoli, un mondo in cui la natura ci è amica e non nemica se la trattiamo con il dovuto rispetto. Il Cosmoprof Worldwide Bologna 2018 anche se da primo acchito sembra si concentri sulla mera cura esteriore, manifesta intrinsecamente la bellezza di un mondo dai mille colori.

 

Autore

Ciao ragazze! Sono Francesca, ho 24 anni e le mie più grandi passioni sono la lettura e la scrittura. La mia massima è: "Finchè si mangia, si beve e si fa l'amore sarò sempre di buonumore!"