Ogni mamma comincia la giornata sapendo già la mole di lavoro che l’aspetta, e questa è una verità che riguarda sia le casalinghe sia le donne in carriera. A venire incontro alle mamme però ci sono le nostre amate app: ne esistono alcune, infatti, che sono decisamente un valido supporto per gestire la casa, le finanze o semplicemente il proprio tempo.

Considerato l’ alto consumo di dati tipico delle applicazioni per cellulare, però, è sempre importante verificare la tariffa del proprio operatore e prendere in considerazione l’idea di cambiarla, nel caso in cui non risponda alle nostre esigenze (ad esempio se offre pochi giga di traffico al mese). Se non avete dimestichezza con questi aspetti perché la tecnologia non è proprio il vostro forte, non avete nulla da temere: su pagine come questa di Facile.it potete infatti scoprire a quanti mega corrisponde 1 giga e capire meglio quanto “pesano” le attività che svolgiamo con il nostro smartphone.

Le app che non possono mancare nel telefono di una mamma

Qui di seguito potrete scoprire la lista delle applicazioni che possono rivelarsi una fantastica ancora di salvezza per tutte le mamme:

1) White Noise: si tratta di una delle applicazioni più utili in assoluto, soprattutto se il bebè fa i capricci o fatica ad addormentarsi. Quest’ app produce infatti diversi tipi di rumore bianco che sono perfetti per favorire il sonno del piccolo.

2) Helpling: una mamma sa quanto può essere complicato incastrare tutti gli impegni familiari e lavorativi e trovare del tempo anche per dedicarsi alla pulizia della casa. Per fortuna, anche in questo caso, la tecnologia ci viene incontro con app come Helpling, che consente di ingaggiare una persona che sia di supporto per le faccende di casa.

3) FrigOk: FrigOk è un’ app che riesce a rendere la gestione del frigorifero smart e semplice. Basta infatti scattare le foto ai prodotti contenuti al suo interno e compilare una serie di informazioni come la data di scadenza e le quantità. Poi ci penserà l’app ad allertarvi al momento giusto, dandovi anche dei consigli per evitare sprechi.

4) DoveConviene: i comparatori online rappresentano una risorsa preziosissima per le mamme, perché permettono di risparmiare molto sugli acquisti. DoveConviene, nello specifico, consente di prendere visione dei volantini dei supermercati e di tanti altri cataloghi e scegliere qual è il punto vendita che offre il prezzo più conveniente.

5) Bring!: quest’ app vi consentirà di condividere la lista della spesa con tutti i membri della famiglia, da uno smartphone all’altro. Siamo nel 2019, è decisamente ora di dire addio ai bigliettini svolazzanti!

6) Washapp: addio guai con la lavatrice. Grazie a Washapp è possibile consultare tantissime guide per rendere perfetto ogni lavaggio, soprattutto perché permette di tradurre tutti i simboli presenti nelle etichette dei nostri capi preferiti.

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!