Incontrarsi, organizzare eventi, aiutarsi, chiedere e dare consigli nel quartiere diventa un gioco da ragazzi.

Vicinimiei.it è una piattaforma gratuita che ha come obiettivo la connessione tra gli abitanti del vicinato.  Fa parte del più grande gruppo europeo di social network di quartiere ed è gestito da Good Hood GmbH che conta oggi più di 1 milione di utenti tra Germania, Francia e Spagna.

I fondatori sono convinti che una buona coesione sociale su piccola scala, come un quartiere, possa essere il primo passo per risolvere problemi più grandi anche su scala nazionale.

Vicinimiei.it, dopo aver avuto gran successo in Germania e Francia, è pronta per conquistare i cuori di tutti gli italiani.  A Milano, infatti, l’ idea scala il successo con più di 175 quartieri coinvolti e ben presto toccherà Bologna e Torino. 

Un quartiere collegato non è solamente un quartiere dove viviamo bene, ma è anche un luogo dove esistono maggiori scambi interculturali e intergenerazionali, apertura mentale;  un luogo dove ci sentiamo a casa.

Come funziona Vicinimiei.it?

Vicinimiei.it, concepito per facilitare i contatti e gli scambi tra vicini,  ha una varietà di funzioni che semplificano la vita. Chi conosce il quartiere meglio dei vicini?

  1. Trovare consigli:  babysitter, badanti, colf affidabili, consigliare un buon medico o sapere quale sia la migliore pizzeria o i locali più trendy.
  2. Scambiarsi servizi: Annaffiare le piante del vicino quando va in vacanza, dare una mano a montare un mobile o trovare qualcuno che badi al gatto.
  3. Prendere in prestito, donare o vendere: gli annunci di quartiere permettono di ridurre, nel nostro piccolo, il consumismo risparmiando tempo e denaro.

L’accesso alla pagina di quartiere è riservato soltanto agli abitanti della zona,  garantendo relazioni rispettose e amichevoli. La piattaforma rispetta rigorosamente le normative sulla protezione dei dati di tutti gli utenti.

Semplice, intuiva e gratuita, Vicinimiei.it è disponibile oltre che su sito internet anche sull’App Android e iOS.

 

 

 

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!