La torta delle rose è un dolce tipico della tradizione culinaria mantovana. Le sue origini storiche risalgono alla fine del XV secolo. La torta fu servita per la prima volta in occasione del matrimonio di Isabella d’Este con il marchese Francesco II. Ebbe talmente successo che in brevissimo tempo si diffuse in tutto il territorio bresciano.
Tutte pronte con la prima ricetta di primavera? Torta delle Rose: un dolce semplice,buono e bello da vedere.

Ingredienti:
-350 gr di farina
-20 gr di zucchero
-150 gr di latte
-30 gr di olio
-3 tuorli d’uovo
– 1 cubetto di lievito di birra
-scorza di limone grattugiata
-un pizzico di sale
-Per la farcitura io ho usato la marmellata all’arancia ma la scelta sta a voi. Con la nutella sai che  goduria.

Procedimento:
Mettete sul tavolo la farina a formare il solito vulcano al centro. Aggiungete lo zucchero, i tuorli d’uovo, il latte, l’olio, la buccia di limone grattugiata, il cubetto di lievito sbriciolato e un pizzico di sale. Impastate tutto prima con una forchetta e poi con le mani.
Una volta formato il panetto stendetelo col mattarello in una sfoglia sottile cercando di dargli una forma rettangolare. Stendete poi la marmellata o una farcitura a vostra scelta e arrotolatelo.Prendete una teglia, preferibilmente tonda, imburratela e infarinatela.
Tagliate il rotolo in fette di almeno 4 cm, ad ogni fetta chiudete un po’ la parte inferiore aiutandovi con le mani e mettetela nella teglia. Cercate di non unire troppo le fette,vedrete che lievitando si uniranno a formare una torta. Una volta finite le fette lasciate crescere  il tutto un’oretta coperto da un canovaccio.
Infornate la torta in forno preriscaldato a 180° per trenta minuti circa.
Lasciatela un po’ raffreddare e addolcitevi la giornata!

torta rose 2

photo credit: Elga73 via photopin cc

Autore

Se nella botte piccola si trova il vino buono, dentro di me scorre Brunello di Montalcino. Il pc è il mio compagno ideale, oltre a non russare e far briciole, mi aiutat durante la laurea in graphic design e a iniziare la mia avventura con www.gowoman.it. Social blogzine che ho fondato nel 2013, da una donna per le donne( e non). Quando non scrivo di moda, arte, tendenza e attualità con le mie collaboratrici, partecipo a eventi e cerco di non fermarmi. Se non per dormire. Tutto il resto è da scoprire!!

4 Commenti

  1. Assolutamente bellissima, penso sia buonissima sia con la marmellata che con la nutella, una gioia sia per gli occhi che per il palato.

Scrivi un commento