fbpx

Con l’arrivando dell’estate, o almeno si spera, le giornate si allungano ed  inizia a fare caldo.
Cresce così la voglia di  indossare shorts e gonne. Non vogliamo però mostrare quelle gambe così pallide. Affidiamoci agli autoabbronzanti.

Questo prodotto ha il vantaggio di non essere nocivo come può esserlo il sole, non ha effetto sulla melanina ma rilasciano un pigmento che rimane in superficie.

Ovviamente servono delle accortezze nella stesura di questo prodotto. Va steso in modo omogeneo, senza fretta per evitare striature. Non abbondare con la dose per evitare un colore troppo scuro e innaturale.
Per non sbagliare colore vi consiglio di provare con una tonalità chiara e vedere il risultato, cercando di ottenere una tonalità sul dorato. Iniziate a piccole dosi. Un risultato ottimale va raggiunto giorno per giorno, non alla prima applicazione, per un abbronzatura perfetta.

abbronzante

Fate attenzione anche al viso, fate sempre una prova prima di stenderlo su tutto il corpo, perché ogni autoabbronzante reagisce in modo diverso a seconda del nostro tipo di pelle.
In commercio ne esistono di diversi tipi, in crema o in spray, per le gambe e per il corpo.

L’importante è scegliere il prodotto adatto a voi e usarlo con moderazione.

Alla prossima!

Author

Avete presente quando indossate quei leggins dal fit perfetto? GoWoman nasce per questo: trovare il proprio fit perfetto. Siete poi liberi di chiamarla dimensione interiore, luogo dove gettare le maschere ed essere se stessi. Ma il punto è un altro: costruire un blogzine dove gli utenti si sentano a proprio agio come quando mettono il loro paio di pantaloni preferito.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.